LO STILE DELLA TELEGIORNALISTA: CONSIGLI SU BELLEZZA E STILE PER LA CONDUZIONE – SCARPE: IL TACCO (12)

Ricordo con piacere un mio Tgiste Style su Paola Saluzzi. Se volete leggerlo cliccate qui. In quell’occasione avevo bocciato alcune scelte di questa telegiornalista anche in fatto di calzature. Dopo aver letto quest’articolo, Paola c’ha rilasciato una bella intervista che potete leggere in questo link. La domanda chiave è stata questa: 

Chiudiamo con una piccola nota di colore. Tempo fa, il nostro sito le ha dedicato un articolo della nostra nuova rubrica Tgiste style in cui la nostra esperta di moda ha in parte criticato il fatto che spesso indossa stivali durante la trasmissione. Cosa le risponde?
«Ho molto apprezzato quella critica. Era costruttiva, molto attenta e positiva, insomma in una parola era giusta. La mia passione per gli stivali spesso si trasforma in pigrizia! Stuzzicata da quelle parole ho chiesto aiuto al mio costumista e amico, Giuseppe Tramontano, e gli stivali si sono trasformati in scarpa tacco 12 in un attimo, con accurata scelta delle calze, abiti corti e longuette… quindi grazie alla vostra esperta!». 

A parte la soddisfazione personale, ciò che voglio ribadire è che il tacco valorizza ogni donna. Dalla mamma alla telegiornalista. Per quest’ultima, soprattutto se va in onda in studio a figura intera, dev’essere un mai-più-senza! Ergo, un mai-più-senza-tacco.
A parte la Saluzzi, ora voglio portarvi l’esempio di una telegiornalista che mi ha piacevolmente colpito per le sue calzature: sempre alla moda, curate e in linea con l’outfit proposto durante la conduzione. Sto parlando di Myrta Merlino, volto noto de La7.
A parte lo stacco di coscia che è notevole, e lo ammentto senza problemi da donna a donna, guardate questa carrellata di caps per rendervi conto delle sue scelte.

Direi che quest’ultima potrebbe essere la degna sostituta della scarpina in cristallo di Cenerentola, non credete?

E io che non voglio farmi mancare proprio nulla, ho nutrito il mio parco calzature con l’ennesima scarpa col tacco. Un po’ retrò e basica.

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *