Saper delegare è un arte che serve per crescere

L’arte di delegare è una delle abilità chiave che ogni imprenditore dovrebbe possedere.

Richard Branson

Il 2018 sta giungendo al termine. Non avrei mai immaginato di chiudere quest’anno così, in maniera intensa e determinante.
Per me, che ho lavorato come non mai anche se ho avuto un’estate abbastanza riflessiva, è stato sicuramente un anno di svolta. È stato l’anno delle prime volte, delle decisioni importanti ma anche dei cambiamenti che matureranno nel medio-lungo periodo. In poche pochissime parole ho ampliato il mio Studio di Comunicazione.

Ciò significa che non sono più da sola ma ho un team, due persone fidate che mi accompagnano già in questa avventura chiamata Studio di Comunicazione Francesca Succi.
Sono partita nel 2014 da sola, con un po’ di paura, e tante idee da sviluppare. A quasi cinque anni di attività posso dire di avere una mia identità, un mio metodo di lavoro, un approccio consolidato con i miei clienti e servizi che apparentemente possono offrire tutti ma che in realtà sono esclusivi perché c’è la mia “firma”. Questo concetto è talmente importante che lo argomenterò per bene in uno dei webinar che saranno inclusi nel nuovo sito del mio Studio.

Dicevo, da sola non potevo affrontare tutto questo, così ho deciso di formare un team, il #GlossyTeam. Questo blog mi ha ispirato per l’inclusione, anche perché il blog è una parte del mio business.

Il mio gruppo di lavoro è composto da Isabella e Ilaria, due persone a cui darei le chiavi di casa mia; anzi già ce le hanno.

Isabella è mia sorella. È una persona di cui mi fido ciecamente ed è una brava grafica nonché traduttrice dall’italiano all’inglese e viceversa. Ha studiato tanto per diventare quello che è ora, laurea e corsi di specializzazione, e avendo una visione del lavoro come la mia, ma con un carattere completamente opposto, ho deciso di includerla nel mio Studio. Grazie a lei ora posso offrire ai miei clienti servizi di più completi con grafica eccezionale e traduzioni.

Ilaria è entrata nella mia vita poco alla volta. Si è fatta conoscere e ha conquistato la mia fiducia. Prima della sua preparazione professionale ho voluto testare le sue doti umane che ai miei occhi sono risultate ineccepibili. È proprio grazie a questo che le ho affidato le relazioni esterne, la gestione dei miei contatti e quelle dei futuri clienti. Un compito che prima facevo io, perché sono anche un po’ PR (di me stessa prima di tutto), ma che ora non riesco più a portare avanti grazie ai tanti progetti in cui sono stata coinvolta.

Dopo aver capito che dovevo affidare dei compiti perché incaricare qualcuno non è un reato, mi sono lasciata andare. Per me è un traguardo importante considerando che sono indipendente, faccio tutto da sola, abito da sola e porto avanti la gestione di diverse situazioni che non vi sto ad elencare. Prima pensavo: se non lo faccio io il risultato non sarà perfetto. Ora, invece, ragiono diversamente: se non le coinvolgo non raggiungeremo un ottimo lavoro.
Ho avuto la conferma di ciò che ho detto l’ultima volta che sono rimasta bloccata a letto per giorni a causa dell’influenza. Da sola non ce l’avrei fatta.

Il prossimo step è la messa online del nuovo sito che coinciderà con la consacrazione del nuovo Studio. Le anteprime delle pagine del sito sono bellissime ma finché tutto non sarà perfetto non andrà online. Sono capa-tosta!
Ci sarà tanta carne al fuoco e vi godrete l’anima nei webinar che ho inserito nell’area apposita. Ho sfruttato le mie doti nella conduzione e nell’intrattenimento nel modo migliore.

Aspettateci.
Siateci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *