La mia riflessione su Halloween: è sempre questione di zucca

È Halloween direte voi, chi se ne frega aggiungo io.

Questa festa non mi piace proprio, non riesco a mandarla giù, non ne trovo il senso logico.
Detesto tutta la carovana mediatica e commerciale che viene costruita attorno giorni e giorni prima, perché per me Halloween non ha poesia e significato. O meglio, la notte del 31 Ottobre a cavallo con l’1 Novembre un significato ce l’ha ed è intriso di mistero e magia che va oltre il travestirsi da strega o da zombie. Infatti in questa notte particolare dell’anno c’è sempre un’energia strana; almeno io la percepisco così.
Sensibilità, la mia.

Quindi se proprio dovete augurarmi un carico Happy Halloween fatelo in nome dei miei pensieri magici.

A parte questo, però, Halloween mi ricorda l’esistenza della zucca in tutte le sue forme e come tante persone si apprestano ad intagliare la forma perfetta, investendo tempo e denaro, dimenticando di averne una sul capo. È un fenomeno assai curioso. Questione di apparenza: festeggio, rievoco, sono presente perché devo farlo altrimenti non sono nessuno. Nessuno potrà ricordarmi se non così. Perché nella zucca – cioè la testa che ci troviamo sulle spalle – non ho molti contenuti.

E qui vado oltre Halloween. Oltre la zucca.

In questo giorno così importante per alcuni e di poco conto per altri, in cui vedrete zucche in ogni angolo della città, ricordatevi che è sempre questione di zucca. 
Se una persona è valida è questione di zucca.
Se una persona è coerente è questione di zucca.
Se una persona ha argomenti buoni da offrire e ha voglia di coltivarne nel corso della sua vita per sé e per gli altri è questione di zucca.
Se una persona affronta la vita è questione di zucca.
Se una persona, uomo o donna che sia, dimostra di avere “le palle”… è questione di zucca!

Potrei andare avanti per giorni.
Perché la questione chiave è che non tutti – oggi e non solo –  sanno quanto sia importante “la zucca”.

Tant’è…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *