Natale a Ferrara: l’albero in vetro di Murano firmato Cenedese illuminerà il Natale ferrarese

Bruno Faccini -Paolo Niccolo Giubelli Occhiodelfotografo.com
Bruno Faccini -Paolo Niccolo Giubelli Occhiodelfotografo.com

Ferrara è stata un centro medioevale di spicco e ha ospitato una delle corti più sfarzose del Rinascimento. Entrambi i periodi hanno segnato fortemente la sua fisionomia, ineguagliabile mix delle stradine strette e tortuose del quartiere medievale e dei lunghi e ariosi viali dell’Addizione Erculea, un piano che, per la sua originalità e razionalità, fece di Ferrara la prima città moderna d’Europa.
Oggi Ferrara, riconosciuta come città del Rinascimento Patrimonio UNESCO, è una città a misura d’uomo, da scoprire a piedi o in bicicletta, ma è anche capitale gastronomica, dove poter gustare una delle tante specialità tuffandosi nei sapori del territorio.

Ferrara non ha dimenticato la sua natura di città d’arte: a Palazzo dei Diamanti, sede della Pinacoteca Nazionale e di prestigiose mostre, è in programma dal 14 novembre al 28 febbraio l’esposizione “De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie”.
Per gli amanti del teatro, il Teatro Comunale “Claudio Abbado” propone stagioni ricche e di altissimo livello, dalla danza alla prosa, passando per la grande musica classica e l’opera.

E che dire delle tante manifestazioni che costellano l’anno ferrarese?
Si inizia con lo straordinario “Incendio del Castello Estense”, lo show pirotecnico che accoglie da ormai sedici anni il Nuovo Anno, incantando la folla presente.
Come non dimenticare poi il Ferrara Buskers Festival o il Festival dell’Internazionale? Insomma, una città da vivere, a Natale e non solo!

Entriamo nel vivo perché fra pochi giorni partirà il Natale ferrarese con numerosi eventi.

Sono ben sette anni che non è esposto in pubblico, ma quest’anno avrete oltre un mese per ammirarlo: sto parlando dell’albero di Natale interamente in vetro di murano realizzato dal Maestro vetraio Simone Cenedese, il cui progetto è stato sviluppato in collaborazione con lo Studio DDF Architetti.

Con i suoi oltre otto metri di altezza e un diametro di tre metri è l’Albero di Natale in vetro soffiato più grande al mondo: composto di un migliaio di tubi policromi, tutti realizzati in vetro soffiato a bocca, darà vita ad uno spettacolo di riflessi e colori veramente unico. “Ho cercato colori delicati che fuoriuscissero dal vetro soffiato, – spiega il maestro Simone Cenedese – in modo tale da offrire uno spettacolo magico di luci, forme e trasparenze che promette di lasciare a bocca aperta tutti i visitatori”.

L’Albero di Natale si ergerà davanti alla Cattedrale cittadina dal pomeriggio di Sabato 5 dicembre, giorno dell’accensione, fino a Domenica 10 gennaio.
Per informazioni sulle iniziative del Natale e del Capodanno a Ferrara www.capodannoferrara.com

Nel prossimo post vi parlerò del famoso incendio del Castello Estense per Capodanno apprezzato in tutto il mondo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>