La dieta di Okinawa per vivere bene e più a lungo

Nadia Toffa - Le Iene

Poco più di una settimana fa Nadia Toffa de Le Iene ha prodotto un servizio interessante sull’alimentazione sana, il vivere bene e più a lungo. Per approfondire il tema si è recata a Okinawa dove è presente un altissimo numero di centenari.

Il servizio, come tanti articoli che girano sul web, ha confermato il legame tra alimentazione di un certo tipo – prevalentemente vegetariana – e qualità della vita. Poi proprio ieri l’Oms ha confermato ciò che da tempo dicono in molti: la carne rossa, in particolare quella lavorata, è cancerogena al pari del fumo di sigaretta. Ciò significa che la dieta è fondamentale per evitare malattie degenerative.

Nella mia vita ho sempre adottato una dieta variegata, sostenuta da frutta e verdura, ma dopo quel servizio e la conferma dell’Oms ho voluto approfondire l’alimentazione di Okinawa; un tipo di alimentazione che si avvicina parecchio a quella paleo.

Nadia Toffa - Le Iene

Nadia Toffa – Le Iene

Infatti la dieta di Okinawa è una vera e propria fonte di giovinezza in grado di farci vivere bene e per molto tempo.

Regola principale
La prima regola della dieta di Okinawa è quella di mangiare poco ma spesso, quindi occhio alle quantità. Insomma, non bisogna mai alzarsi con lo stomaco pieno da tavola.

Alimenti
Quelli previsti da questa dieta, cioè dallo stile di vita degli abitanti di Okinawa, prevede di base il consumo di:
– frutta
– verdura
– soia e i suoi derivati
– pesce
– alghe
– riso e altri cereali
– tofu

Attività fisica
I centenari di Okinawa sono sempre stati molto attivi nella loro vita, anche da anziani. Ciò sta a significare che il connubio alimentazione sana e movimento fisico è una medicina naturale per il nostro corpo!
Per attività fisica s’intende dalla passeggiata di un’ora fino allo sport intenso.

Pensiero positivo
Ultimo, ma non meno importante, è lo stile di vita con cui questi centenari hanno sempre vissuto, cioè pieni di entusiasmo e con il sorriso sulle labbra. Il pensiero positivo è uno specchio che si riflette sulle cellule del nostro corpo e ci fa vivere bene.

Detto questo, siamo sempre in tempo per purificare il corpo dalle tossine con la dieta di Okinawa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *