Capodanno a Ferrara: inizia il countdown per il famosissimo incendio del Castello Estense

Bruno Faccini - Paolo Niccolo Giubelli occhiodelfotografo.com
Bruno Faccini - Paolo Niccolo Giubelli occhiodelfotografo.com

Dopo avervi dato qualche anticipazione sul Natale 2015 a Ferrara, posso annunciare con grande piacere che tornerà anche quest’anno uno dei momenti più attesi del Capodanno nazionale, con lo show piromusicale definito “il più emozionante in tutta Italia”, tanto da rappresentare ogni anno le immagini di apertura dei servizi televisivi del 1° gennaio.

Allo scoccare della mezzanotte, il Castello Estense, simbolo del fascino della città, diventerà il protagonista di uno spettacolo di luci e faville, con un sottofondo musicale travolgente. Venti minuti davvero magici, che sapranno incantare le migliaia di persone che come ogni anno si riversanno in piazza per brindare al Capodanno.
Lo show è tutto Made in Italy, frutto di una collaborazione tra la professionalità e genialità di Giuliano Sardella, che rappresenta la 4° generazione di una delle più antiche famiglie pirotecniche italiane, e la qualità senza paragoni di Parente Fireworks, azienda leader nel settore della pirotecnia e per la quale da quest’anno Sardella è Art Director.

Bruno Faccini - Paolo Niccolo Giubelli occhiodelfotografo.com

Bruno Faccini – Paolo Niccolo Giubelli occhiodelfotografo.com

Bruno Faccini - Paolo Niccolo Giubelli occhiodelfotografo.com

Bruno Faccini – Paolo Niccolo Giubelli occhiodelfotografo.com

Bruno Faccini - Paolo Niccolo Giubelli occhiodelfotografo.com

Bruno Faccini – Paolo Niccolo Giubelli occhiodelfotografo.com

In attesa della mezzanotte ci sarà l’imbarazzo della scelta, tra proposte enogastronomiche della tradizione (anche per vegani e celiaci) e intrattenimenti di vario tipo.

Per chi volesse tuffarsi nella magica atmosfera di fine Ottocento, gli eleganti Saloni del Ridotto del Teatro Comunale ospiteranno il “Gran Gala della Belle Epoque”, una serata che richiamerà la vivace atmosfera dei locali parigini più in voga dell’epoca. Con “A Tavola con… il Principe” potrete invece sentirvi, per una sera, ospiti della Corte Estense: il cenone si svolgerà nelle caratteristiche Sale degli Imbarcaderi del Castello, e avrà come fil rouge le ricette più famose tramandateci dal Messisbugo, uno dei più celebri cuochi dell’epoca.

Tante idee anche per chi invece preferisse soluzioni più giovani e dinamiche, presso la Caffetteria al Piano Nobile del Castello Estense.
Il “Gran buffet in Castello”, dalle 21 alle 23, prevede un menù legato alla tradizione, con pietanze calde e fredde, mentre l’apericena “Prima della scena”, dalle 18 alle 20.30, darà la possibilità di assistere allo spettacolo “Makkeroni a capodanno…Makkeroni tutto l’anno” alla Sala Estense, un travolgente show per aspettare il 2016 in allegria e al coperto. Per chi invece volesse da subito attendere i fuochi stando in piazza, dalle 21.30 ci si potrà scatenare con il grande concerto di fine anno.

Ma la festa continua anche il 1 gennaio, con “Il Primo Pranzo” presso la Caffetteria al Piano Nobile del Castello per un inizio 2016 da favola.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>