30 Day Glossy Squat Challenge: ritornare in forma a casa o al parco

Sei una donna che come me lavora tutto il giorno ma ci tiene particolarmente alla forma fisica per un discorso di benessere totale? Benvenuta nel club delle Glossy Woman e in particolare benvenuta in questo post!

Perché qui, a portata di clic, voglio iniziare con voi una challenge carina e divertente. Tutto quello che dovete fare è:

1. Trovare un luogo della casa o della città che vi piace e vi fa stare bene
2. Un orario fisso prima della colazione o nel pomeriggio
3. La playlist musicale giusta
4. L’abbigliamento comodo formato da t-shirt, felpa, leggins e scarpe da ginnastica
5. La forza e la volontà di fare 100 squat al giorno

Perché proprio lo squat?
Si tratta dell’allenamento completo, facile e veloce che permette di tonificare tutto il corpo in un colpo solo. Insomma uno dei miei esercizi preferiti. Inoltre, è uno degli esercizi che si può fare tranquillamente a casa o al parco senza costrizioni.

Perché devo individuare un orario fisso prima della colazione o nel pomeriggio?
Sono i momenti migliori della giornata lontano dai pasti. Allenarsi dopo aver mangiato è il male assoluto, così come prima di andare a dormire in tarda serata.

La playlist giusta come la seleziono?
Evita musiche d’ambiente, ma opta per quelle dance con ritmo energico. Ad esempio una delle mie preferite è Personal Jesus dei Depeche Mode.

Perché proprio 100 al giorno?
Credo sia il numero minimo per ottenere risultati dopo un mese di allenamento intenso. Noterai in particolare la tonificazione di gambe e glutei.

Non so cosa sono gli squat.
Nessun problema, Youtube viene in soccorso. Ad esempio qui puoi trovare una dimostrazione pratica per effettuare l’esercizio correttamente senza farti male.

Ci troviamo tutte sul blog il 6 novembre per un confronto sui risultati ottenuti. Nel frattempo, prima della data di fine challenge, potete postare sui social con l’hashtag #GlossySquatChallenge i vostri commenti su questa sfida: difficoltà, consigli, luoghi preferiti e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *