I miei cinque must have per le vacanze al mare

beauty

Dovete sapere che quando mi sposto in un’altra città oltre i canonici due giorni e mezzo del weekend gran parte della mia valigia è occupata dal beauty. Anzi, non inserisco i prodotti in valigia – la paura di sporcare gli abiti è tanta – ma li adagio con cura in una beauty bag a parte.

Questa mattina, in piena preparazione da vacanze estive al mare (adoro), ho individuato quelli che sono i miei cinque prodotti essenziali (anche se ad occhio risultano di più!) per la mia bellezza estiva.

Sono partita dalla base: i solari.
Prima di tutto non azzardatevi a prendere il sole senza protezione! Quando si parla di solari dovete tenere in considerazione un bouquet completo di prodotti che va dalla crema corpo protettiva, che io utilizzo su tutto il mio corpo compreso il viso, al doposole fino all’olio secco per proteggere i capelli.
Quest’anno ho optato per il latte solare di Clarins perché era l’unico disponibile con la protezione 50+; avendo la pelle chiarissima devo prestare attenzione.
Come doposole, per nutrire la pelle a più non posso, ho scelto quello di Lancaster per il semplice motivo che dalla confezione mi promette di allungare l’abbronzatura. Vedremo! Purtroppo sono un fototipo strano: mi abbronzo a fatica e quando lo faccio, in maniera lenta e sana, dopo qualche giorno ritorno chiara.
Come ogni anno ho pensato anche ai capelli. Avendoli trattati non posso pensare di non proteggerli! In spiaggia indosso sempre un cappello di paglia, che vedrete nei miei cinque must have nell’area fashion, ma quando sono in acqua lo tolgo per essere libera di nuotare. Per questo ogni volta prima di scendere in spiaggia spruzzo sui capelli, in particolare nelle lunghezze, l’olio secco protettivo di Euphidra. Insomma, prevenire è meglio che curare!

solari
Per l’idratazione della pelle del viso, al fine di evitare fastidiose macchie e rughette, ho scelto le maschere di Sephora e le creme di Laboratoire SVR.

Queste maschere sono pratiche e funzionali. Ogni dischetto contiene un calco di tessuto da adagiare sul viso per 15 minuti circa. Tra tutte quelle a disposizione ho scelto, non a caso, le due più delicate e nutrienti. Effettuerò il trattamento ogni 10 giorni, per evitare di stressare troppo la pelle. Se vi interessa sapere quali ho scelto ve lo dico subito: quella arancione è al miele (nutriente e bilanciante), mentre quella rosa è ai fiori di loto (idratante e lenitiva).
Oltre a questi accorgimenti ovviamente, come faccio a casa ogni giorno ma con maggiore attenzione, idraterò la pelle del viso mattina, pomeriggio e sera.

11824046_10206447139889337_1397023697_n crema
I tre prodotti per la cura della pelle del viso sono professionali e altamente performanti. Si tratta della triade di Laboratoire SVR. Alla mattina, appena sveglia dopo la detersione, applicherò la crema hydraliane légère intensamente idratante per una prima sferzata di ossigeno. Nella mattinata una volta al mare farò attenzione con la protezione e successivamente a casa, prima di pranzo e dopo una doccia rinfrescante, applicherò invece la crema hydraliane ricca che mi eviterà danneggiamenti cutanei dovuti dall’esposizione. Questa la utilizzerò anche come base trucco per la sera. Per la notte, prima di andare a dormire, per un trattamento d’urto ho scelto la crema concentrata 10+ per le macchie brune localizzate. In questo modo ogni inestetismo non avrà scampo.
E se decidete di prendere la SVR per macchie brune mi raccomando non applicatela prima dell’esposizione al sole perché è sconsigliatissimo!

Infine per l’area trucco ho scelto due prodotti essenziali che condivideranno in tante. Premetto che al mare, durante le vacanze per via della pigrizia e del colorito che diventa sempre più sano, amo truccarmi poco. E sottolineo anche che al mare mi trucco solo di sera, in spiaggia vado struccata perché non voglio avere il pensiero ad esempio del mascara colato. Infatti proprio per questo non riempirò la mia trousse eccessivamente. Di sicuro non mancherà il mascara extra volume di Euphidra per aprire lo sguardo. Il mascara è proprio la (mia) base trucco!
Inoltre, grazie all’incarnato più scuro, senza fondotinta e casomai solo con l’aiuto di una penna illuminante, approfitterò per scolpire con la terra illuminante di Dolce & Gabbana.
Questo è un prodotto furbo perché non è monocromatico ma grazie alla sua composizione artistica in animalier contiene toni chiari e scuri per un contouring delicato.

11805950_10206447139849336_80190407_n 11798462_10206447139929338_142352867_n
Ora per scoprire altre curiosità sulla mia vacanza oppure su questi prodotti in particolare potrete seguirmi sui social – soprattutto Instagram e Facebook – con l’hashtag #FrancescagoestoCalabria.

E i vostri cinque must have per le vacanze quali sono?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>