#Coffeelovers: l’hashtag per gli amanti del caffè

Come sapete tutto quello che è social mi piace, alla fine è il mio lavoro, e se poi questo tutto rientra in una delle più grandi passioni mi ritengo più che fortunata!

Dai miei scatti su Instagram credo abbiate capito che sono una degustatrice di caffè incallita. Mi piace però lo preparo o lo ordino al bar sempre nella stessa versione: macchiato e caldo.
Si tratta di un mio marchio di fabbrica, come l’amore per il rosa e tutti gli oggetti a forma di cuore (chi mi deve fare un regalo sapendolo va sul sicuro).

Il caffè per me non è solo una bevanda ma un rito, proprio come il tè (qui puoi leggere il mio rito del tè). Solo che il tè lo associo ad un momento di pausa e tranquillità, magari in famiglia, invece il caffè lo accosto al lavoro, agli affari… Insomma al business!

Non a caso quando devo fissare un appuntamento di lavoro non invito il mio interlocutore per un tè, ma per un caffè. Oppure quando mi trovo in ufficio non offro un tè o altro ma un caffè.

Sui social è nata una community ben definita e aggiornatissima, soprattutto su Instagram, che risponde al nome di #Coffeelovers. La seguo da un po’ – ammetto di farne parte in un certo senso anche io perché appena posso e condivido il mio caffè uso questo hashtag – e ogni minuto viene aggiornata con scatti di caffè meravigliosi da chi ama questa bevanda.

I #Coffeelovers sono ovunque! Tant’è che amo curiosare i caffè fuori dai nostri confini. Perché se noi italiani amiamo la moka e la tazza piccola, ad esempio gli americani amano il caffè allungato in tazza XXL; alla Starbucks per intenderci. Che fa molto fashion e anche molto blogger, ma a me non piace.

Da #Coffelovers made in Italy e made in Emilia, vi svelo qualche segretuccio su come prepararlo a casa:

1. Per ottenere la stessa cremina del bar, dopo aver versato il caffè nella tazzina, aggiungete un cucchiaino di zucchero e shakerate con il frullino da cappuccino per 10-15 secondi.

2. Preparate sempre il caffè fresco sul momento perché lasciandolo nella moka o in un bicchiere per qualche giorno il sapore si altererà, ahimè.

3. Per intensificare il sapore del caffè sul palato accostate un pezzettino di cioccolato fondente, magari al peperoncino.

4. In vista dell’estate, per una colazione più fresca, aggiungete allo yogurt greco o magro una tazza di caffè. Il risultato è buonissimo!

E ora se anche voi siete appassionati come me, taggatemi oppure condividete i vostri caffè non solo con l’hashtag che vi ho citato ma anche con #Coffeeloversglossy.

Buona degustazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *