Posso vivere senza… fondotinta

fondotinta

Con questo post battezzo un nuovo filone in cui scoprirete i miei posso vivere senza e non posso vivere senza. Perchè come tutte le donne ho le mie fisse, più o meno passeggere, e i miei odio che evito come la peste. Per ora, evitando di tediarvi troppo, inizio dal filone beauty ma il mio desiderio è quello di estendere questi tag anche al fashion.

Nel mio percorso da donna, intendo da quando ho iniziato ad avvicinarmi al trucco fino ad oggi e a far evolvere il mio beautycase (magari posso parlarvi anche di questo se v’interessa), ho capito che c’è un prodotto da evitare perchè 1) non ne ho bisogno, 2) non mi valorizza, 3) mi rovina la pelle. Testato e approvato su me stessa.

Sto parlando del fondotinta, in particolare liquido. C’ho messo ben dieci anni per ammetterlo e ora lo scrivo pubblicamente: posso vivere senza fondotinta. Tutto l’anno. Faccio questa precisazione perchè per me il fondotinta è stato sempre un prodotto stagionale: lo utilizzavo in autunno/inverno e lo evitavo in primavera/estate. Con il caldo la voglia di truccarsi è pari allo zero, figuriamoci di occludere i pori e trasformarsi in un mascherone?!
Ora qualcuno penserà: sicuramente non hai utilizzato il prodotto giusto! No, devo controbattere: di fondotinta ne ho provati a trilioni, alcuni buoni e altri meno, ma non è un prodotto per me. Fortunatamente ho una pelle del viso compatta e con poche imperfezioni e il fondotinta liquido è troppo “aggressivo” per le mie esigenze.
Poi magari ci sono eventi o situazioni lavorative che non mi permettono di scegliere altro, ma se posso lo evito volentieri.

Un tempo la mia necessità di avere il fondotinta nel beauty era collegata soprattutto alla proiezione di me stessa sullo specchio: lo utilizzavo forse per insicurezza o per eccessiva voglia di perfezione. Poi qualcosa in me è scattato, sono arrivate le BB cream (poi le CC cream e via dicendo) e per fortuna ho gettato al secchio una abitudine deleteria.

Da mesi non lo utilizzo più e la mia pelle del viso ringrazia. Nel quotidiano, quando ne sento il bisogno, stendo un leggero velo di BB cream (ma solo come fissante per la cipria). Alterno quest’ultima al fondotinta in polvere, compatto o minerale, che secondo me non è neanche da considerarsi un fondotinta ma una leggera brezza sulla pelle per rendere l’incarnato uniforme.

Se siete in vena di cambiamenti provate e poi fatemi sapere. A me si è aperto un mondo e sicuramente ho guadagnato in soldi e salute della pelle.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>