Marsala è il colore del 2015 secondo Pantone: i miei cinque motivi per amarlo

Il nuovo anno è arrivato con tutti i suoi buoni propositi e Pantone, il punto di riferimento mondiale che si occupa di tecnologie per la grafica e della catalogazione e identificazione dei colori, ha decretato il colore cardine del 2015, il Marsala. Che secondo la loro tavolozza corrisponde al numero 18-1438. Prendete nota sul codice perchè è importante!
Devo essere sincera, inizialmente non avevo appreso la notizia con molta euforia perchè trovavo questo colore lontano dalle mie corde. Poi, con i dovuti approfondimenti del caso, mi sono convinta che non sarà così male. Anzi, questo colore aprirà tante porte, sperimentazioni, tentazioni ed evoluzioni. Sarà un’opportunità nazionale e farà ritrovare femminilità a tutte quelle donne che, per un motivo o per un altro, hanno abbandonato le buone abitudini; cioè prendersi cura della propria bellezza.
Pertanto ho stilato personalmente cinque motivi per amarlo, condivisibili o meno.

1. Valorizzazione della Sicilia.
Quando è uscita questa news, complice anche l’immagine ufficiale divulgata da Pantone, tutti hanno pensato al famoso vino liquoroso dai toni ambrati e a tratti oro senza ricordare che Marsala è anche una località in provincia di Trapani nella bellissima Sicilia. Località che ovviamente si lega alla produzione di questo ottimo vino DOC. Con questo tam-tam mediatico si spera che anche a livello turistico ci sia un profondo riscontro di questa zona.

2. Colore senza stagione.
Entrando nel vivo del discorso posso affermare che questo colore oltre ad essere senza tempo è anche senza stagione. Ciò significa che possiamo utilizzarlo e indossarlo tutto l’anno senza problemi: dall’abbigliamento all’arredamento, dal beauty agli accessori.

5

3. Abbinamenti con beige, senape, blu e azzurro cielo e il mio amato rosa. Sul gold poi…
Questo colore, apparentemente “difficile”, si abbina benissimo a quelle tonalità come il beige, senape, blu e azzurro cielo. Lo dimostra ad esempio la foto sopra con questa gonna bellissima a stile patchwork. Un motivo più per amarlo e considerarlo un colore versatile. Inoltre, per me che adoro il rosa in una maniera quasi maniacale, il marsala si abbina benissimo creando dei contrasti gradevoli ad alto grado di femminilità.
Senza contare quanto può star bene su capi e accessori oro (altro trend ritornato in auge).

4. Ampio raggio per la bellezza.
Oltre alla moda trova ampio raggio d’azione nel settore beauty. Blush, rossetti, smalti, ombretti e tanto altro, io lo aggiungerei anche nelle nuances per il colore dei capelli. Proprio un anno fa io avevo deciso di optare per il marsala e mi sentivo benissimo; per l’estate poi basterà illuminarlo con qualche colpo di sole.

2014-02-14-23-11-59_deco45. Arredamento pratico e sofisticato.
Io credo che marsala non sia solo un colore, ma uno stile di vita che andrà condiviso anche nei complementi d’arredo. Perchè forse è anche lì che dona grinta e audacia: può essere austero ma anche romantico; può raggiungere tratti etnici ma anche storici. Insomma, un colore più versatile di così dove possiamo trovarlo?

3
E voi come prenderete di petto questo 2015 dai toni marsala?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *