Corsi e ricorsi storici: l’ultima frontiera per lui è la Barberia (da cliente e imprenditore)

Hiro Barber Shop

C’è chi la considera una roba da hipster e c’è chi invece un rifugio dove curare la bellezza maschile. C’è chi ne ha fatto un progetto di vita e chi non ne può più fare a meno.

Si tratta della Barberia, quella che fino a qualche decennio fa associavamo ai nonni o agli zii un po’ maturi e quando li sentivamo annunciare “Oggi vado dal Barbiere” pensavamo subito “Ah, ma come sei antico!”. No, non negate! Ora gli antichi siete voi che lo pensavate, perchè la Barberia è cool ed è frequentata da molti uomini quasi come il Bar.

Il concetto di Barberia non è nuovo, risale addirittura al tempo degli antichi greci in cui il mestiere di barbiere era molto diffuso. D’altronde i greci, soprattutto uomini, erano molto vanitosi e desideravano curare il loro lato esteriore alla perfezione!
Poi negli anni ’40-’50 e ’60 la Barberia ha avuto il suo pieno sviluppo grazie al boom economico, ma dagli anni ’80 in poi c’è stato uno stop che ha rischiato di frammentare il settore. Infatti, sfortunatamente, tantissimi barbieri della “vecchia guardia” hanno dovuto chiudere a causa della poca richiesta del mercato.

Oggi, grazie alla voglia di fare e di riprendere le tradizioni in mano da parte di tanti giovani (creando addirittura delle startup), il mestiere di barbiere si è evoluto e il luogo in cui questo professionista opera è diventato un punto di riferimento dove ritoccare capelli, barba e non solo: chiaccherare, scoprire nuovi prodotti o rilassarsi con un massaggio tonificante.

Uno di questi è sicuramente Hiro di Hiro Barber Shop a Buccinasco che ho avuto la fortuna d’incontrare e intervistare al Motor Show di Bologna. Se desiderate rivedervi la video intervista cliccate qui dal minuto 3.39.

Hiro ha creato la sua Barberia per riprendere in mano la sapienza della vecchia scuola. Da lui la barba non è solo un operazione da effettuare meccanicamente ma un vero e proprio rito con tanto di segreti. Infatti, durante l’intervista, mi aveva svelato che esistono prodotti specifici per la rasatura e il post-rasatura a casa, al fine di curare la barba nel tempo. Insomma, come facciamo noi donne con il viso applicando quotidianamente crema idratante. O meglio, con i capelli utilizzando balsami e creme ripatrici.

Anche da me, a Carpi, sta prendendo piede la Barberia Italiana. Aperta qualche mese fa da Giovanni Valente come si denota su facebook è diventato un punto d’incontro per tutti coloro che desiderano prendersi cura di barba e capelli alla vecchia e sana maniera.

Inoltre Proraso, il noto brand che offre una linea completa per la rasatura, è ritornata all’ultimo Pitti con un temporary Barber Shop dal sapore vintage. Per l’occasione i visitatori hanno potuto lasciarsi andare alle sapienti mani di barbieri specializzati tra barba, capelli, basette e nuovi prodotti per la cura a base d’ingredienti naturali ed emollienti.

Insomma, la Barberia per i nostri uomini è diventato un nuovo punto d’incontro dove esprimersi; da imprenditori e clienti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>