Il premio letterario “Racconta la tua città” diventa un e-book e verrà premiato con due eco-weekend

C’è un Italia segreta, fatta di eccellenze ambientali e gastronomiche, culturali e artigianali. Fatta di piccoli imprenditori che stanno percorrendo strade innovative, investendo sull’ecologia, sul turismo responsabile, sul biologico e sul km0. Fatta di itinerari lenti ed emergenze paesaggistiche da scoprire a piedi o in bicicletta, in canoa o a cavallo, in barca a vela o a dorso d’asino… Angoli meno noti d’Italia, quasi sempre sconosciuti dai turisti internazionali (spesso anche da quelli italiani), che possono emergere grazie ai racconti di chi li conosce in modo profondo, perché li abita.

L_Valpelline

“Racconta la tua città” è il premio letterario che fa degli abitanti i reporter unici di un’Italia nascosta, che ha preso la direzione della sostenibilità ambientale e della green economy. Una guida originale dell’Italia segreta, che diventa un e-book per scoprire luoghi dimenticati e sconosciuti, ma anche persone, comunità e realtà innovative e sostenibili. Così se siete in procinto di partire per Capodanno, e state per abbandonarvi ad una meta green, potete approfittare e raccontare il luogo in cui andrete.
Chi desidera partecipare raccontando la propria città, dal piccolo borgo alla grande metropoli, può farlo fino al 31 gennaio 2015, mettendo in luce le eccellenze “green” del proprio territorio, le esperienze sostenibili, le buone pratiche ambientali, gli itinerari lenti, da percorrere a piedi o su due ruote. I migliori racconti dedicati alla scoperta di angoli nascosti e sostenibili d’Italia verranno premiati a Milano, sabato 14 marzo 2015, in occasione di Fa’ la cosa giusta!, la fiera dedicata agli stili di vita responsabili e al consumo critico, con due weekend eco-friendly in Valpelline (Valle d’Aosta), all’Hostellerie le Lièvre Amoreux, e nelle Cinque Terre (Liguria) nel resort eco-sostenibile La Francesca.

L_Viaggi_Verdi_-_Riserva_Naturale_Portofino

L’Italia meno nota raccontata da chi la abita verrà presentata in formato e-book nella stessa occasione, da ViaggiVerdi, il sito web dedicato alla ricerca di strutture ricettive in armonia con la natura, promotore dell’iniziativa insieme a IT.A.CA’ migranti e viaggiatori, il primo festival italiano del turismo responsabile.
Ancora un mese per partecipare, allora, inviando il proprio racconto insieme a alla domanda di partecipazione (scaricabile dal sito web del concorso http://www.raccontalatuacitta.it) a premio@viaggiverdi.it, entro le ore 24:00 del 30 gennaio 2015. Buona fortuna e buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *