[BEAUTY] IL SALE: ALLEATO DELLA BELLEZZA E DELLA SALUTE SE RESPIRATO O COSPARSO SULLA PELLE

image004

Pulire, disintossicare, esfoliare, modellare sono alcuni dei verbi amici del sale, un ingrediente demonizzato in cucina eppure incredibilmente benefico per le vie respiratorie e l’epidermide. Sciolto in acqua, esso attira infatti all’esterno i liquidi in eccesso aiutando a combattere la ritenzione idrica, oltre a contrastare i disturbi respiratori se inalato.
Sul nostro territorio esistono strutture adeguate per un detox al sapore di sale ma per chi non può si possono creare percorsi benessere tra le mura di casa.
Al Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar è scavata nella roccia naturale una Grotta di Sale, luogo ideale per il riposo e zona relax fuori dal comune, unica nel suo genere.
Al Lido Palace di Riva del Garda ci sono 1500 metri quadrati dedicati al puro benessere. Tra design e alta tecnologia, ogni trattamento è creato per esaudire i desideri in una ricerca continua di strumenti e metodologie innovativi con l’utilizzo di prodotti naturali e linee cosmetiche d’alta gamma.
Invece al Romantik Hotel Santer di Dobbiaco si curano il raffreddore, i problemi respiratori e la pelle: l’aria benefica stimola le vie aeree grazie al sale naturale nascosto per secoli nelle profondità della terra e protetto da qualsiasi influenze ambientali. E per rinnovare la pelle sfruttando le proprietà del minerale ricco di calcio e magnesio, nel menu si trova anche il peeling con sale del Mar Morto.
Queste sono idee carine e salutari per un weekend di coppia, ma per chi non può e deve rimanere a casa?
Sfruttate il sale grosso e quello più piccolo per fare degli scrub sotto la doccia. Il concetto vale per la pelle del corpo e quella del viso. Potete creare un composto aggiungendo succo di limone per donare al trattamento un effetto purificante.
Se avete problemi respiratori dovuti al cambio di stagione mettete sul fuoco una pentola piena di acqua e portatela ad ebollizione. A questo punto gettate un pugno di sale e un rametto di rosmarino e cominciate a respirare coprendovi il capo con un asciugamano: le vostre vie respiratore ringrazieranno!

2 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>