[EVENTI] FRANCESCA SUCCI IN GIURIA ALLA TAPPA DI MISS OVER AL TWIGA

Ho iniziato a postarvi la notizia da lunedì. Ebbene, alla vigilia dell’evento ve la riposto: domani parto per la Toscana, destinazione Marina di Pietrasanta più precisamente verso il Twiga. La motivazione di questa trasferta mi riempie d’orgoglio: sono stata invitata come giurata in qualità di giornalista e blogger per una tappa delle selezioni di Miss Over. Ringrazio pubblicamente chi ha fortemente voluto la mia presenza (un abbraccio a Anna di Xento e Cristina Cattoni Miss Over 2012).
Per chi non lo sapesse Miss Over è il concorso internazionale di bellezza dedicato alle donne che si sentono vive e belle anche se non hanno più 20 anni, come definisce il sito. Proprio nel momento in cui una donna acquista la piena consapevolezza e femminilità, aggiungo io.

Un concorso dove non basta solo essere attraenti e saper sfilare, ma bisogna anche dimostrare la propria personalità attraverso esibizioni artistiche.
Questo, infatti, è un aspetto che mi ha particolarmente attratto; in un’epoca in cui la donna è spesso strumentalizzata e non apprezzata per le molteplici virtù. Spero nel post-evento di portare con me tante belle sensazioni da raccontare.
La serata si prospetta già molto piacevole: sarò in compagnia del presidente di giuria Renato Raimo (attore di Centovetrine Canale 5 e regista), Simona Schenone (attrice e regista), Andrea Mazza (regista), Anna Giulia di Xento (imprendritrice di successo), Silvia Benedetti (direttore delle Profumerie Douglas di Viareggio) e Stefano Curini di Figurella. Con i nostri giudizi premieremo le bellezze – ribadisco a livello totale – della serata.

Probabilmente, da giurata, metterò la fascia ad una delle vincitrici. Perchè questo concorso, a tutti gli effetti, si premia con corona e fascia. Insomma sono estremamente contenta e onorata di partecipare attivamente a questa parte di spettacolo.
Forse sarò la più giovane in giuria. Dare dei giudizi a tante bellissime donne – vi dirò – mi carica di responsabilità con tanta emozione. Anzi vorrei lanciare uno splendido messaggio: non c’è decennio che può dividere l’essenza femminile. Non c’è competizione, ma solo evoluzione e consapevolezza che ogni persona può lasciare la propria impronta ed essere apprezzata per quello che è.
Per l’occasione ho scelto un outifit semplice ma con elementi ricercati: non svelo nulla lo vedrete. State tranquilli che non mancheranno le foto sui miei social, quindi seguitemi!
Forse vloggerò pure, anzi quasi sicuramente!
Prima di chiudere vi ricordo che in settimana è stata pubblicata su Mondo Spettacolo l’intervista che mi ha fatto Miss Over 2012 Cristina Cattoni.
Per me è stato un momento – da intervistata e non da intervistatrice – carico di forza e adrenalina. Ho detto delle affermazioni importanti, con decisione, ma del resto sapete che sono una testa dura: vado avanti dritta verso i miei obiettivi. Per leggerla potete cliccare qui.
Buon weekend!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *