[LIFESTYLE] MY FITNESS PAL: IL DIARIO ALIMENTARE A PORTATA DI SMARTPHONE

Screenshot_2014-04-28-23-47-08-1
Non è una questione di tendenza ma di amore verso il proprio corpo. E allora, piuttosto che affrontare le solite diete pubblicate in questo periodo per raggiungere la tanto agognata forma fisica in vista dell’estate, preferisco analizzare e segnarmi ciò che mangio. Perchè il mio problema è sempre la fretta, il pasto fuori casa e il mancato controllo – consapevole – del cibo; sebbene sia sempre attenta alla qualità.
Per dire, se devo prendere un bicchiere di vino a pasto lo faccio con l’obiettivo che possa esaltare il sapore del piatto, e non per lo sballo successivo, dimenticando che sono calorie vuote. A pranzo se devo scegliere tra i carboidrati e le proteine scelgo i primi. Ho le mie abitudini e i miei peccatucci di gola.
Insomma per me è il cibo è puro piacere, ma ho bisogno di un reset. Di una autoanalisi per capire le mie esigenze e se il cibo viaggia nello stesso binario delle emozioni (mangio perchè sono felice/mangio perchè sono triste).
Ho capito che l’unico modo per farlo era annotare durante l’arco di tutta la giornata. Su una semplice moleskine o nell’agenda non mi sembrava il caso, me ne sto portando dietro tre contemporaneamente per lavoro.
Prima di tutto ho bisogno di sapere ciò che mangio in funzione del numero di calorie e poi gli alimenti in più di cui potrei farne a meno poichè sforano il fabbisogno giornaliero.
L’altra sera dallo smartphone mi sono imbattuta nel Play Store. Nell’area di ricerca ho digitato le parole “diario alimentare” e l’unica app degna di questa definizione tra quelle proposte si chiama My Fitness Pal.
Oltre ad essere gratuita è molto precisa. L’attivazione richiede una iscrizione con una mail valida che non crea vincoli. Prima di iniziare a scrivere i miei pasti quotidiani ho compilato il mio profilo con i dati fisici: per buttare giù qualche chilo ho bisogno di 1200 calorie giornaliere. Ragionevole direi!
Da ieri ho iniziato a segnare nell’app tutti gli alimenti che mangio e il database mi aiuta a capire quantità e calorie.

Vi assicuro che con questo approccio non si avranno sensi di colpa e non potrete mentire a voi stessi. Inoltre, l’app è completa per compilare tutte le voci necessarie al fine di raggiungere l’obiettivo, per me in un’ottica di salute.
Questo è il mio “segreto” per l’estate, considerando che faccio pasti regolari (colazione, pranzo e cena e due merende se ho tempo) e cammino circa mezz’ora al giorno: equilibrio, varietà, senso del gusto e occhio alle quantità!

2 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>