[BEAUTY] RICETTE BEAUTY CON IL RISO PER PELLE, CAPELLI E MAKE UP

riso
Nel corso degli ultimi mesi ho cominciato ad utilizzare il riso per la cura della mia persona. All’inizio ero un po’ scettica, ma solo dopo aver provato le ricettine che vi scriverò in questo post mi sono ricreduta e ho cominciato ad utilizzare questo alimento dalle enormi proprietà per la mia bellezza.
Riso a tavola ma anche per purificare la pelle, idratare i capelli e come cipria trasparente in fase di trucco. Di qualsiasi tipo a vostra discrezione tra quelli presenti al supermercato tranne il basmati perchè più colloso. L’ingrediente magico è l’amido del riso, una fonte inesauribile dalla cucina al beauty.

AMICO PER LA PELLE
Per la cura della pelle ho abbandonato le maschere costose dalle promesse mai mantenute, per abbracciare questa naturale a base di riso ideale per tutti i pelle, soprattutto chiare e delicate.
Gli ingredienti che vi occorrono per prepararla sono:

- 1 cucchiaio di riso da cucina
- 1 cucchiaino di miele
- 1 cucchiaino di yogurt
- 1 cucchiaino di olio vegetale (d’oliva, mandorle dolci o quello che avete in casa)

Come primo passo occorre cuocere il riso in una pentola con acqua abbondante. Lasciatelo sul fuoco più a lungo rispetto ai tempi indicati nella confezione per farlo diventare bello denso. A questo punto spegnete il fuoco e aspettate che si raffreddi un pochino.
Quando sarà raffreddato prendete il Minipimer e frullatelo. La consistenza da raggiungere dev’essere cremosa e granulosa. Quest’ultimo aspetto è importante per dare alla maschera anche una proprietà dolcemente scrubbante.
A questo punto, uno alla volta e continuando a mescolare per amalgamare bene, aggiungete tutti gli ingredienti suddetti: miele, yogurt e olio vegetale. Io per quest’ultimo ho optato per olio di mandorle dolci, in quanto è un mio must have tutte le mattine dopo la doccia su tutto il corpo.
Mescolate ancora un po’ fino ad avere un composto bello denso e consistente. Ora potete applicare la maschera sul viso asciutto e pulito. Inizialmente una parte, spalmando delicatamente con movimenti circolari per azionare il potere dello scrub donato dai microgranuli di riso, e dopo come maschera facendola agire 10 minuti.
Risciacquate sempre con grande cura utilizzando dischetti di cotone tiepidi. La vostra pelle a fine trattamento sarà super idratata e rilassata. La consiglio nei weekend, come routine di bellezza, almeno una volta a settimana.
Se volete potenziare le proprietà di questa maschera per purificare la pelle in profondità potete aggiungere un cucchiaio di argilla al composto di base.  In caso di dosi abbondanti riponetela in un recipiente, possibilmente scuro per non far ossidare a contatto con la luce, con scadenza breve (entro una settimana e mezza).

AMICO PER I CAPELLI
Il composto di base per la maschera per capelli è simile a quella per il viso. Vi devo dare però degli accorgimenti. Prima di tutto, per evitare di trovarvi microgranuli tra i capelli, non utilizzate il riso puro ma l’amido di riso. Io la prima volta l’ho fatto con la ricetta base per la maschera viso e ho perso tempo con il pettine nel post trattamento perchè alcune particelle di riso si erano depositate tra i capelli. L’amido di riso si trova con grande facilità in tutti i supermercati e nella grande distribuzione per prodotti di bellezza.
Quindi, ricapitolando, gli ingredienti e le quantità per la maschera per capelli medio lunghi sono:

- 1 tazza piena d’acqua
- 1 cucchiaio e mezzo di Amido di riso
- 1 cucchiaino di miele
- 1 cucchiaino di yogurt
- 1 cucchiaino di gel d’aloe vera (per me è ottimo quello di Equilibra)

Dentro la tazza piena d’acqua versate il cucchiaio e mezzo di amido di riso. Girate per una dozzina di volte il composto e poi prendete un pentolino e portate ad ebollizione. A questo punto dovrebbe risultare gelatinoso.
Ora lasciate freddare per qualche minuto e poi aggiungete in ordine il cucchiaino di gel d’aloe vera, di yogurt e di miele. Mescolate per qualche minuto e lasciate freddare ancora.
Quando il composto avrà una temperatura adeguata applicate sui capelli abbondando sulle punte. Potete anche massaggiare la cute per attivare il microcircolo sanguigno evitando la caduta dei capelli e favorire la ricrescita. Tenete in posa coprendo la testa con carta alluminio e un asciugamano. In questo modo il calore e la leggera pressione farà penetrare meglio il composto dalla radice alle punte.
Dopo 10-15 minuti risciacquate tutto. Potete utilizzare questa maschera prima o dopo lo shampoo. Se decidete di farne in quantità abbondanti ricordatevi che è senza conservanti e quindi durerà a temperatura ambiente una settimana al massimo due.

AMICO PER IL MAKE UP
Al posto della cipria trasparente, oppure, per un prodotto antilucidità nella zona T da portare in borsetta, utilizzate la farina di riso.
La farina di riso è reperibile al supermercato o si può fare in casa macinando e frullando il riso più volte e con diversi passaggi al setaccio.
Riciclate un contenitore da cipria in polvere libera e applicate la farina di riso con un kabuki dopo il fondotinta per opacizzare e fissare il trucco.
Oltre a non ostruire i pori ha un potere idratante e levigante; meglio delle costose ciprie dall’inci non proprio perfetto che favoriscono la comparsa di brufoli e impefezioni.
La farina di riso viene utilizzata nel make up professionale perchè ha un potere fissante superiore alla cipria industriale. Inoltre è un must per le donne orientali volte a ottenere una pelle di porcellana. Si può utilizzare anche come fissatore per il rossetto con un pennello e una velina di carta. 

Fatemi sapere se proverete almeno una di queste ricette di bellezza home made. Sono sicura dell’ottima resa e delle variazioni che si possono applicare in base al tipo di pelle e capelli.

3 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>