[NEWS] BLACK FRIDAY: BELLA INIZIATIVA MA POCO SFRUTTATA (ALMENO DA NOI)

Immagine
L’idea mi piace molto: in teoria si tratta di un giorno di sconti pazzi in cui si può approfittare per fare regali di natale a prezzi stracciati. In pratica ci vedo tanta fuffa e zero pratica, almeno dalle nostre parti.
Perchè se negli Stati Uniti il black friday (chiamato così per i libri contabili dei commercianti che passavano dal colore rosso in caso di perdita a nero in caso di utile) è una pratica assodata e di successo qui in Italia dobbiamo ancora aspettare. O meglio, i punti vendita che formano il tessuto economico nazionale hanno accolto timidamente l’idea di fare sconti. Del resto non c’è da colpevolizzarli: fra meno di un mese ci saranno i saldi e durante l’anno il prodotto a prezzo pieno in vetrina ci resta sempre meno.
A livello nazionale, però, due colossi – non italiani of course – hanno dato l’esempio. Si tratta di Apple e Amazon; insieme a loro si è mosso anche Microsoft. Questo nel settore tecnologico. Nell’abbigliamento, negli store online in cui mi piace acquistare, ho visto che il black friday è stato caldamente snobbato.
Insomma, questo tipo di iniziative sono buone a mio avviso ma il problema rimane uno: si fa tutti insieme oppure non si fa. E siccome la crisi è un problema che attanaglia tutto il globo, almeno per una volta, si poteva creare un black friday mondiale.
Si potevano riservare linee dedicate agli acquisti natalizi, in edizione limitata, da acquistare anche solo per una fascia di tempo durante il giorno.
Insomma, nel mondo del commercio tradizionale e non, si possono creare tantissime iniziative per stimolare il cliente. Ma questa è un’altra storia.
Curiosità: in Spagna il black friday è stato accolto positivamente e con grande sprint. Hanno aderito all’iniziativa interi quartieri e soprattutto Media Markt, Zara, El Corte Inglés (l’equivalente della Rinascente italiana).

7 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>