[DELLA SERIE SONO SEMPRE SUL PEZZO] CRONACA DEL MIO WORKSHOP SUL BLOGGING ALL’ATELIER FLORENTIA

Come promesso devo farvi una lunga cronaca della giornata di sabato per l’emozionante evento di Atelier Florentia. Sabato scorso sono partita da Carpi con molta emozione. La giornata è stata piacevole sotto tutti i punti di vista e il meteo ci ha donato un tepore improvviso.
Prima dell’evento con le blogger, precisamente dalle 14.00 – 14.30, c’era il mio workshop sul fashion blogging. Durante la settimana precedente mi erano arrivate richieste di adesione, ma non credevo assolutamente nell’effettiva presenza. Invece, con grande stupore mi sono vista arrivare un bel gruppetto di ragazzi dell’Istituto Modartech ai quali era stata consigliata la partecipazione al workshop (e di questo ringrazio la scuola).
Molto emozionata ho cercato di rompere le barriere della formalità sin da subito: li ho fatti sedere vicino a me desiderando l’interazione effettiva. Ho spiegato loro che c’è poco da insegnare ma solo da raccontare come testimonianza perchè l’esperienza del blogging è un percorso personale, ognuno diverso e ricco di particolari.
Nel giro di due ore ho risposto alle loro domande, ho sdoganato l’etichetta comune della fashion blogger, e soprattutto, li ho spronati ad aprire un blog. Loro, che sono e saranno protagonisti nel mondo della produzione moda, possono giocarsi la carta del blog per farsi conoscere dai consumatori finali e dagli stilisti. Perchè il blog è una cosa seria e chi lo fa bene può trarne solo beneficio. 
In merito a tutto ciò martedì è uscito il mio articolo su La Nuova Ferrara nella rubrica di moda che curo settimanalmente. Vi consiglio di leggerlo perchè l’ho scritto con molta carica emotiva.

Io ringrazio ancora Dario, Giulia, Diletta, Noemi, Giorgia e Marta (spero di non aver dimenticato nessuno) per aver partecipato e ascoltato le mie parole con attenzione. Spero di sentirli presto e magari raccontare la loro esperienza professionale sulle pagine del mio blog.
Negli altri post troverete degli approfondimenti dei brand che mi hanno colpito di più ad Atelier Florentia, tra cui le mie amiche Morena e Virna di Nerocipria.

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *