[FASHION & LOOK] LA BORSA PER IL MARE: STILE, CONTENUTO E UNA NUOVA RIVISTA FEMMINILE DA PORTARE IN VACANZA DEDICATA ALLA FOTOGRAFIA

La borsa per il mare, sia per quanto riguarda il modello che il suo contenuto, per me è sempre un problema prima della partenza. Un cruccio a cui dover far fronte per evitare brutte sorprese. Per questo, visto che alcuni di voi saranno già in vacanza, ho voluto iniziare la settimana con un post dedicato alla borsa per il mare tra stile e contenuto.
Per quanto riguarda lo stile in commercio ce ne sono veramente tante: dalla proposta in paglia fino a quella in plastica colorata o trasparente. Entrambe azzeccatissime, soprattutto quest’ultima che nell’anno in corso è un must di stagione. Ma io vado sul classico ed è per questo che vi ho selezionato una bag in paglia di Carpisa con dettagli in cotone a pois bianchi e neri, molto comoda ed economica che si può riutilizzare anche per una gita o un pic nic.
La borsa in questione, oltre ad essere capiente, è anche versatile e abbinabile ad un bel bikini a pois tono su tono o in contrasto e ad una cloche stile anni ’20 Accessorize, dello stesso colore della paglia e dei dettagli. Quindi in questo caso ho voluto abbinare gli accessori per creare un unico filo conduttore.
Per il contenuto della borsa non c’è che l’imbarazzo della scelta. Quando sono al mare personalmente ho bisogno soprattutto di una bottiglietta d’acqua fresca, del burrocacao per le labbra, di qualche elastico per capelli, della crema solare e dell’Ipod. Ma oltre a questo cerco di farci stare anche qualche libro o rivista. Approposito di riviste, come vi avevo promesso sulla mia pagina facebook, vi suggerisco una lettura estiva che non deluderà tutte le appassionate di fotografia come me.
Da venerdì scorso in edicola al prezzo di 3 euro e 90 trovate Fotografia Facile di Sprea Editori. Si tratta della prima rivista mensile dedicata al mondo della fotografia con un taglio prettamente femminile.
Fotografia Facile si rivolge a tutte coloro che amano fotografare con macchine digitali, smartphone e tablet. Offre consigli pratici su come utilizzare al meglio i propri dispositivi, come valorizzare un soggetto attraverso la giusta inquadratura e correggere i difetti di uno scatto (occhi rossi, immagini troppo scure o sovraesposte), per fare in modo che ogni singola istantanea sia la perfetta rappresentazione di un’emozione, un ricordo, un dettaglio. Questo mensile contiene numerose rubriche che trattano tematiche differenti: dalle App dedicate alla fotografia, ai servizi online per la stampa fotografica, al fotoritocco, recensioni di macchine fotografiche, tablet e smartphone e molto altro. In questo modo fotografare i propri amici, quelli a quattro zampe, il proprio giardino, ma anche un piatto particolarmente ben presentato, gli esperimenti di cake design o i nuovi acquisti non avranno più segreti e i risultati saranno degni di apprezzamento.
Sicuramente è qualcosa di molto più costruttivo rispetto a tutte quelle pubblicazioni di gossip che acquistiamo a vagonate quando andiamo al mare per contrastare la noia. Fotografia Facile sarà nella mia borsa durante la vacanza che farò fra una settimana circa. Ovviamente vi terrò aggiornati con un post dedicato su come mi è sembrata e se vale la pena continuare di leggerla nei prossimi mesi.

22 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *