[BEAUTY] SUMMER MAKE UP: I MIEI ESSENZIALI PER IL TRUCCO ESTIVO

pic20130715173534
Li ho contati: in tutto sono otto. Otto compresa la crema idratante come base per il trucco. Altrimenti ammontano a sette. Sono pochi no?! Pochi da portare in un beauty piccolo assieme a qualche pennello, giusto quello per il fondotinta e per il brush.
Come vi avevo anticipato ieri su facebook oggi vi mostro i miei must di stagione in fatto di trucco. Quei prodotti a cui mi affido per il make up quotidiano estivo; perchè anche se è estate non voglio abbandonare questo vezzo femminile.
Parto dall’inizio, cioè come se mi stessi truccando insieme a voi. Prima di tutto applico un bel po’ di crema idratante su viso e collo. Da un po’ di mesi ho abbandonato le creme costose e siliconiche per abbracciare quelle bio, magari ad un buon prezzo. Quella che mi soddisfa di più è la crema idratante Viviverde Coop nutriente e protettiva. La preferisco a tante altre pure costose che contengono schifezze!
Il passo successivo è l’applicazione del fondotinta. D’estate attacco al chiodo quello fluido e prendo quella compatto. Essendo polvere lo trovo più leggero sulla pelle! Con questo di Sephora non mi sto trovando male, ma se lo utilizzerete vi consiglio di non abbondare con le dosi: prendere poco prodotto con un pennellone leggero e passatelo dolcemente su tutto il viso. Questo è il mio gesto da profana.
Solo dopo applico un po’ di correttore sotto le occhiaie o su qualche imperfezione improvvisa. Ma sempre in maniera molto cauta. Devo ancora finire l’erase paste della Benefit. Non è male però se vi cade la mano, soprattutto per le occhiaie, potrebbe inserirsi nelle pieghette facendo un brutto effetto.

Dopo questa parte mi dedico agli occhi. Una passata nella palpebra mobile con il matitone occhi waterproof di Euphidra color sabbia rosata della nuova collezione estiva (sta benissimo a chi è abbronzato e non). Se poi mi scappa la mano lo stendo un po’ fino ad ottenere il risultato che voglio (per quanto riguarda questi matitoni eccezionali vi farò un post dedicato perchè li ho di tutti i colori della linea). Per l’estate consiglio questo tipo di matitoni perchè non si tolgono con la pelle sudata e donano quell’effetto fresco a livello generale. Sempre sugli occhi applico la matita color carne nella rima inferiore dell’occhio. Matita color carne che vi consiglio come il pane tutto l’anno. Già vi avevo parlato di quella color burro in questo post dopo il successo del programma di Clio make up.
Il semplice motivo per cui scelgo questa neutra invece della classica nera è che d’estate il make up tende a colare (non negate dai, è così!). Quindi per evitare di trovarmi come un panda dopo le prime ore del giorno, sostituisco con quest’ultima che oltrettutto tende a rendere l’occhio più grande.
Il finish finale è dato dal mascara. Sto finendo questo di Kiko con effetto allungante. Lo salvo per lo scovolino ben fatto.
 
Il primo swatch è del matitone rosa e il secondo della matita color carne

Un tocco di blush in crema sulle gote, che applico sempre con il pennello così le polveri all’interno della crema si distribuiscono in maniera omogenea, e uno di gloss sulle labbra. Quello rosa dona un effetto fresco al mio incarnato, quindi, l’approvo alla grande!

Volete vedere il risultato finale? Eccolo!

Come vi sembra? A me non dispiace. Io mi sento leggera, curata e in ordine per tutto il giorno; anche in vacanza!

Lista dei prodotti:

Crema viso Viviverde Coop Nutriente e Protettiva
Fondotinta compatto mat Sephora n. 39
Erase paste Benefit n. 2
Mascara nero trattamento allungante ciglia Kiko
Matitone occhi waterproof Euphidra n.11 sabbia rosata
Scandaleyes waterproof Rimmel London color nude n. 005
Soufflé touch blush Essence frozen strawberry n. 20
Gloss vinyl max Rimmel London Dazzle n. 131

34 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>