[GLOSSY IN THE CITIES] UN ROSSO PER FAVORE

IMG_20130523_014827
Ci sono momenti della giornata in cui l’unica cosa che ti può tirare su il morale è un rosso. Scarlatto, intenso, brillante. Da gustare, ammirare, desiderare…

Da tirare fuori rigorosamente la sera, in silenzio con il dolce sottofondo di Miles Davis. O Nina Simone. O Sade.
Lo scegli tra quelli “in cantina”. Lo stappi e annusi l’odore forte. Chiudi gli occhi e immagini che con quel rosso puoi scalare le montagne domani stesso su quel tacco 12. Immagini solamente perchè poi quel tacco 12 al mattino va rigorosamente a farsi benedire per lasciare spazio alle comode flat.
Lo stendi dolcemente tra un sospiro e l’altro per paura di pasticciare. E se il pasticcio si compie arriva il correttore in soccorso ed è tutto risolto.
Quelli che vedete sono i miei rossi. Non sono rossi importanti. Non ho ancora uno Chanel o un Dior. Preferisco partire dal basso per arrivare in alto. Nella vita sempre così, io. Coerente e costante. Non m’importa se non hanno un grande brand a rappresentarli, l’importante è che li ho “assaggiati” tutti. Li ho amati tutti con i loro alti e bassi e sono miei. Con le loro bizze e necessità di fuggire da me nei momenti meno opportuni con una scheggiatura. Ma loro, a parte tutto, rimangono i miei rossi. Quelli a cui posso fare affidamento quando sono giù di morale. Quelli che mi fanno sentire più donna e sicura di me stessa quando ne ho bisogno. Perchè nell’universo – in questo universo -, almeno per me c’è solo un colore: il rosso.

9 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>