[FASHION & LOOK] PER ESSERE INSOSTITUIBILI BISOGNA ESSERE DIVERSI

Il titolo questa volta non è frutto della mia immaginazione. Vediamo se indovinate chi è stato a citarla. Qualche minuto di silenzio…

Ci siete arrivati? Va bene, ve lo dico io. Naturalmente lei, la mitica Coco Chanel.

Così ieri immersa nei miei pensieri, tra un temporale improvviso e un bicchiere d’acqua con una dose di Tachipirina in scioglimento per via di questa influenza che non vuole abbandonarmi, mi sono messa a fare prove con la mente. Prove per l’outfit perfetto in vista della conferenza stampa di lancio di Sisters Communication prevista per sabato 4 maggio alle ore 11 nel Castello Estense di Ferrara. In alcuni blog ne avete già sentito parlare, ma a ridosso dell’evento spiegherò qualcosa anche io qui dalle mie parti come giusto che sia. Anche perchè Sisters Communication è al 50% una mia idea. L’altro 50% va a mia sorella. Per questo si chiama Sisters Communication!

Ebbene, quando hai tutti gli occhi puntati per un evento non è facile. La paura di sbagliare qualcosa è quasi sempre in agguato.

Così depennato dalla lista infinita il vestitino leggero (perchè potrebbe piovere) e quello troppo elegante, mi sono buttata sul casual. Qualcosa di comodo ma professionale allo stesso tempo.

L’outfit che ho immaginato per me è composto da questi elementi:

Blazer color ghiaccio dalle linee definite (Denham)
Blusa leggera color corallo chiaro (Only)
Skinny Jeans delavé (Miss Miss)
Décolletés con plateau in legno color scamosciate in azzurro (Via Uno)
Bracciale in plastica nude con charms (Coccinelle Collezione Primavera/Estate 2013)
Collana in oro rosa 18 carati con piccolo ciondolo a forma di cuore (Vanrycke)
Orologio in oro rosa (Fossil)
Borsa nera con rifiniture in pelle (Moschino)
I miei occhiali da vista (quelli li uso fuori, per casa ne ho un altro paio)

Che ne pensate?

Sicuramente prima di sabato cambierò idea perchè sono stilisticamente instabile. Quindi, non aspettatevi quest’outfit. E se avete suggerimenti e consigli lasciatemeli pure sotto forma di commento o mail.

Ps. Alcuni si chiederanno: cosa c’azzecca il titolo con il post? Probabilmente nulla, ma si collega ai nostri sogni e agli obiettivi che ci poniamo nella vita.

19 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *