[NEWS] LA VIE EN ROSE DI MISS DIOR CON NATALIE PORTMAN E SOFIA COPPOLA

y

Natalie Portman è la protagonista. Sofia Coppola è la regista. Quando la maison Dior assolda due donne così può nascere solo un capolavoro. E di capolavoro si tratta. Sto parlando del nuovo spot per l’essenza più famosa del mondo: Miss Dior. Il profumo voluto espressamente da Christian Dior nel 1947, anno di svolta e rinnovamento.
Lo spot girato per la nuova fragranza femminile Miss Dior Eau de Toilette è in linea con tutti i valori del profumo e del brand. Il rosa è il colore imperante (e a tinte rosa è anche il sottofondo musicale). La protagonista, l’attrice Natalie Portman, incarna la personalità caratteriale e stilistica attratta dall’essenza floreale: graziosa, femminile e sensuale.
Il corto risulta così una carrellata di ricordi cinematografici e di grandi dive degli anni d’oro (qui si nota l’impronta di una regista come Sofia Coppola): dalla scena in ricordo della Dolce Vita con Anita Ekberg ad un’altra acquatica che assomiglia al celebre bagno di Marylin Monroe in Something’s got to give. E in un’altra scena ancora, il tocco bon ton di una coda di cavallo e un vestito anni ’50, fa tanto ricordare Audrey Hepburn in Vacanze Romane.
Sofia Coppola in una manciata di secondi manda in onda l’ennesimo capolavoro. In cornici fiabesche e paradisiache, che hanno quasi un nesso nascosto con Marie Antoinette, Raf Simons dona ispirazioni per l’imminente nuova stagione: toni pastello, gote color pesca, stile bon ton, accessori floreali e tanta spensieratezza. E io nel concetto di primavera di Dior mi ci tuffo volentieri. Attendo il sole e la bella stagione ascoltando e sognando tra le note de la vie en rose.

Spot

Dietro le quinte dello spot

Intervista alla protagonista

10 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>