[FOOD & COOK] FUSILLI NEVE A PRIMAVERA CON ZUCCHINE, CAROTE, PHILADELPHIA E CUBETTI DI SCAMORZA AFFUMICATA

Ieri sera mi era venuta voglia di cucinare e allora mi sono messa ai fornelli. Avevo voglia di pasta visto che non la mangiavo da una settimana o poco più. Si, la mangio poco, ma è quella che mi viene meglio. Provo tanta soddisfazione cucinando primi piatti. Sarà il mio cavallo di battaglia?
Chi può dirlo?! Mi viene da rispondere: può dirlo solo chi mangia ciò che cucino. Mister Glossy finora non si è mai lamentato (e cosa importante non è mai stato male!).
Così mentre mangiavamo questo piatto gli ho chiesto: “Senti, descrivi questo piatto. Come lo vedi?”. “Mah… buono… per me è molto primaverile ecco. I colori della zucchina e della carota mi fanno pensare a questo”. E io: “Si, ma c’è il Philadelphia che è bianco come la neve. Vabbè… chiamiamolo Fusilli neve a primavera ok?”. E così abbiamo battezzato il piatto.
Anche questo me lo sono inventato andando ad occhio e a naso; come sempre. Peccato non poterlo condividere con voi nel modo più giusto, era veramente buono. Se volete preparlo questi sono ingredienti e procedura per due persone:

– 150g di fusilli
– 1 zucchina grande
– 1 carota piccola
– 2 cucchiai di Philadelphia light
– 1 scamorza affumicata di dimensioni piccole
– olio
– sale
– pepe
– erba cipollina

☕ ♥ ☕ ♥

☑ Tagliate la zucchina a rondelle e la carota a dadini. Mettete le verdure in una casseruola con un filo d’olio e girate per non fare attaccare.

☑ Tagliate finemente un ciuffetto di erba cipollina e unitelo alle verdure. Dopo un pizzico di pepe.
☑ Quando le verdure saranno quasi cotte, mettete sul fuoco l’acqua della pasta.
☑ Ovviamente quando l’acqua della pasta comincerà a bollire, buttate un pizzico di sale.
☑ Secondo le mie stime, le verdure saranno cotte. A questo punto prendete la confezione di Philadelphia e versate nella casseruola due cucchiai colmi.
☑ Prendete tre cucchiai dall’acqua di cottura per la pasta e uniteli nella casseruola contenente verdure e Philadelphia per ammorbidire. Girate fino a quando il composto non sarà omogeneo.

☑ Buttate la pasta nell’acqua e fatela cuocere secondo il minutaggio segnato nella confezione.

☑ Quando la pasta sarà cotta, scolatela bene. Nel frattempo prendente la scamorza piccola, tagliatela a dadini e unitela alle verdure con Philadelphia.

☑ Unite la pasta al condimento e vedrete che la scamorza con il calore si scioglierà e filerà creando un gustoso effetto.

Il piatto è pronto, servite a tavola e buon appetito!

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *