[FASHION & LOOK] SPECIALE #MFW GIORNO UNO: ALBERTA FERRETTI

af3
Quando si dice donna elegante ed eterea si parla sicuramente dello stile proposto da Alberta Ferretti. Questa signora della moda, silenziosa ed affascinante, ieri ha portato in scena una collezione autunno/inverno da togliere il fiato.

In una musica pizzicata e gentile ha sfilato una donna d’altri tempi. Tra passato e futuro; tra anni ’20-30 e giorni nostri. Contrasti di luci, colori e linee: black & white; balze; gonne a palloncino. Come per rievocare la fanciullezza di ognuna di noi. Tutto leggero, come i passi delle modelle.

Pizzi e merletti ritornano in passerella e l’accessorio predominante in ogni look è l’orecchino a croce; simile a quello attribuito per valore militare. Per quanto riguarda l’angolo beauty, i capelli sono raccolti e il make up è tendenzialmente nude. Nel complesso mi ricorda l’inconfondibile stile russo.

Tra i colori vivaci troviamo un verde-senape e il rosso light in tessuti realmente autunnali e invernali. I cappottini, come tutta la collezione, è in pieno stile bon ton. Insomma, qualcosa che non possiamo solo sognare d’indossare!

La Ferretti accosta, come solo lei sa fare, il blu e il nero e ripropone il velluto – opaco e lucente – in abiti di lunghezze diverse. Le calzature sono basse e a punta. 

Timidamente hanno sfilato anche i toni di grigio, in scacchi e in tinta unita. 

Tra i pezzi di punta gli abiti da sera. Abiti che mi ricordano personaggi diversi d’ispirazione D’Annunziana. Alle muse del Vate. Perchè questa collezione è paragonabile, senza dubbio, a Il Piacere. 

19 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>