[DELLA SERIE SONO SEMPRE SUL PEZZO] THE CARRIE DIARIES: BUONA LA PRIMA

the-carrie-diaries-13-1024x768
Devo ammetterlo, sono partita un po’ prevenuta e l’ho bocciato subito. Il fatto è che Sarah Jessica Parker non si dimentica. La sua Carrie ti entra dentro, quasi nel midollo. Poi, però, quando mi sono vista la prima puntata di questo diario di Carrie con AnnaSophia Robb nel ruolo della protagonista, e in versione adolescente, ne sono rimasta colpita positivamente.
L’attrice è molto carina e dolce. Veste perfettamente i panni di una Carrie alle prime armi con le emozioni, l’amore e i problemi della vita. E vi dirò: se ho sempre detto che la Carrie che conosciamo tutti la sento mia, quella in versione teen ancora di più. Abbiamo avuto tante cose in comune tra cui la vita familiare. Non voglio svelarvi nulla altrimenti vi sfumo l’effetto sorpresa. E per chi l’ha già visto avrà capito.

A mio avviso questa nuova Carrie va a completare la personalità di quella che conosciamo tutti. Basta seguirla!

Tra gli elementi che ho apprezzato c’è sicuramente il richiamo esplicito ai mitici anni ’80: dai costumi alle abitudini dei ragazzi di quegli anni (niente cellulare, social media ecc. ecc.), dalla musica – forse la più florida di sempre – fino ai colori. Colori che Carrie indossa sempre molto stravaganti!
La novità, se così possiamo definirla, è una figura femminile che farà da tramite tra lei e la Grande Mela. Una sorta di angelo custode, ecco.
 
Lo stampo stilistico del telefilm è lo stesso: Carrie voce narrante, gli amici, le amiche del cuore con cui confidarsi… tutto però in una chiave giovane e fresca. Tra le amiche, già dalla prima puntata, ci sono quelle che possiamo definire la Samantha e la Charlotte della situazione.
Avete visto la borsa di Carrie nella seconda foto? Si tratta di una sua creazione. Temo che diventerà presto ispirazione per un DIY; visto che è stato così anche per Carrie. Nella prima puntata mostra pure la “tecnica”.

 

Come ho scritto nel titolo, buona la prima!

10 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>