[TEMPO LIBERO] FOTOGRAFARE LE LUCI DI NATALE CON L’EFFETTO BOKEH

DSCF9389
Il natale è bello anche per questo: il calore umano, i regali e… le lucine colorate in ogni abitazione o struttura culturale che prendono vita dopo il tramonto. Sarà, ma io – ancora oggi – vado in estasi con queste piccole e semplici cose!
Chi mi conosce bene sa per certo che sono affetta dalla malattia dello scatto, nel senso che fotograferei tutto e di più. Per dirvene una: da piccolina, prima che mi regalassero la prima macchina fotografica (ricordo ancora, una Pentax a pellicola), simulavo di fotografare qualsiasi cosa con scatolette di forma rettagolare. Insomma, avevo già nel sangue l’anima da reporter. 
Quindi, ora, potevo lasciarmi scappare l’occasione d’immortalare questo momento dell’anno?! Ho voluto fare una prova dell’effetto Bokeh con la mia umile bridge. Eh si, non ho ancora osato fare il salto di qualità con una reflex; anche se prevedo di farlo molto presto per la passione che ho verso questo strumento di comunicazione.
L’effetto Bokeh, che gioca sulla messa a fuoco, lo conoscete tutti perchè viene utilizzato da molte app fotografiche come filtro. Io ce l’ho ad esempio su Bright Camera lite. Si tratta di quello con i bagliori colorati che applichiamo quando vogliamo donare calore e romanticità ad una foto. Vi posto quest’esempio che ho scattato fuori dal balcone oggi per rendervi l’idea, puntando l’obiettivo su un cespuglio addobbato con le luci.
Quest’effetto – indicato per catturare il bagliore delle luci di notte –  si può riprodurre direttamente con la fotocamera manovrando a dovere l’apertura dell’obiettivo e la distanza focale (che dev’essere breve!), oppure, con programmi di fotoritocco come Photoshop o Gimp.
Se utilizziamo quest’ultimi siamo bravi tutti, giusto? Io ho voluto provare la strada più difficile con le caratteristiche della mia fotocamera. Per essere una bridge (cioè il corpo di una reflex con obiettivo fisso) devo ritenermi più che soddisfatta! Che ne pensate?
In questi scatti ci sono dei semplici addobbi natalizi. Grazie all’effetto Bokeh sembrano dei fuochi d’artificio! Non è vero?
Da profana scrivo che per poter ottenere quest’effetto dovete:
- Scattare dopo il tramonto bagliori luminosi
- Portare l’ISO al minimo (io l’ho messo a 100)
- Usare l’effetto Macro e Super Macro (per intenderci il simbolino con il fiore)
Allora, che ne dite? Io consiglio di cominciare a scattare prima che il Natale finisca!

7 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>