[NEWS] PUMA SI DÀ AL BIODEGRADABILE

puma-incycle-cradle-to-cradle-7
Questa notizia è una boccata di aria fresca per l’ambiente, lo stile e il rispetto di noi stessi. Il brand di articoli sportivi caratterizzato dal logo di un Puma, dal quale prende il nome, ha deciso di lanciare per il 2013 una collezione di scarpe, vestiti e accessori biodegradabili. Questo, dicono, aiuterà a ridurre gli sprechi e ad eliminare lo strascico ecologico della produzione che – purtroppo – influisce sull’ambiente. 
Iniziativa veramente lodevole se pensiamo che tutti i materiali delle nostre scarpe e dei nostri abiti sono potenzialmente inquinanti. Anzi, che dico?! Praticamente inquinanti!
Come funziona il tutto? 
Il cliente una volta acquistato il prodotto biodegradabile e riciclabile, usato e logorato per bene, potrà restituirlo al fine di introdurlo nuovamente sul mercato a nuova “vita”. 
La collezione in questione prende il nome di Puma InCycle e si prefigge di essere un apripista nel settore del fashion e dello sporty. Inoltre, la stessa, sarebbe anche la prima collection che punta a ridurre la quantità di scarti alle fine del ciclo di vita dei prodotti.
Se ora, per produrre ciò che vedete sul mercato, vengono utilizzati cotone, gomma e pelle, con la Puma InCycle, verranno utilizzati polimeri biodegradabili, poliesteri riciclabili e cotone da coltivazione biologica per eliminare l’uso di pesticidi, fertilizzanti chimici e altri prodotti dannosi per l’uomo.
Non ci resta che attendere per osservare il design di questa linea. Se poi, oltre ad essere rispettosa è anche bella, scatta inevitabilmente l’acquisto. O no?

6 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>