L’ARTE NEL FASHION//LA SIGNORA IN ROSA DI GIOVANNI BOLDINI

Probabilmente dovevo nascere in un’altra epoca.
(citazione mattutina di Francesca Succi)

È con questa frase che ho iniziato la giornata, un po’ a rilento. Mi trovo ad osservare la bellezza di un tempo e quella di oggi: così diverse…
Io rimango ancoràta a quella di ieri, per come sono fatta dentro e fuori. Lo dico sinceramente: non mi piaccio così come sono, vorrei essere diversa, ma riesco a rincuorarmi osservando le opere d’arte. E mi ci rispecchio.
Esiste un quadro custodito nella mia città, quella che amo di più in assoluto, Ferrara, che mi ha colpito dal primo giorno che l’ho visto. E per fortuna che l’ho visto!
Si tratta del quadro chiamato la signora in rosa di Giovanni Boldini, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1916 e custodito nella collezione Boldini Ferrara nel museo a lui dedicato.

Espressione d’arte e moda pura, in colori brillanti e accenti di eterna ricchezza. Quest’abito rosa che non passerà mai di moda, una donna normale con tratti somatici particolari e l’accenno di un bouquet di fiori è tutto ciò che rappresenta il quadro.
Questa, forse, è la donna più bella che ha raffigurato Boldini; solitamente ritraeva signore aristocratiche un po’ bruttine, ma con tanto fascino. Quelle che oggi ti attraggono non per il senso estetico, ma per il modo di fare.
Osservando l’arte sorge o non sorge spontanea l’affermazione probabilmente dovevo nascere in un’altra epoca?
 

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *