Dom. Giu 16th, 2019

LO STILE DELLA TELEGIORNALISTA: CONSIGLI SU BELLEZZA E STILE PER LA CONDUZIONE – CATENINE & COLLANE

Ritorna come ogni giovedì la rubrica più letta di questo blog. Oggi parliamo di catenine e collane da indossare in conduzione. Vediamo spesso le nostre telegiornaliste utilizzarle, dalle forme ai materiali più disparati. Ma esiste la catenina o collana perfetta adatta per ogni occasione? No! 
Ci sono degli accessori per adornare il collo ideali e diversi per ogni outfit, che si differenziano di situazione in situazione. Senza contare che tra questi potrebbe esserci il feticcio o il portafortuna da cui non ci si allontana mai.
Inoltre, da non sottovalutare, che questo accessorio dev’essere proporzionato alla figura della persona che lo indossa. Nell’immagine sottostante ho scelto quelle che per me si possono rivelare perfette; insomma, una sorta di passepartout!

Dalle catene con ciondolo, alla collana con le pietre dure; dal classico filo di perle, fino al cammeo. E dalla collana con nome fino al girocollo con chiusura a fiocco!

Guardate quanto è brava in questo la splendida Cristina Parodi.

16 thoughts on “LO STILE DELLA TELEGIORNALISTA: CONSIGLI SU BELLEZZA E STILE PER LA CONDUZIONE – CATENINE & COLLANE

  1. La mia amica Francesca detta anche jackie, sostiene che le perle non sono mai abbastanza grandi e i fili mai troppo pochi…..dice la stesa cosa per tutto anche per i brillanti^_* un bacio….ps il 30 parto ci si rivede il 15 ma se ti va passa a trovarmi lo stesso sul blog, cosi’ quando torno leggero tutti i vs commmenti e vi rispondero^_^! baci elena http://www.tuttepazzeperibijoux.com

  2. La Parodi è un’icona di stile, adeguata ad ogni occasione!!!!
    La sobrietà è eleganza e con un filo di perle…o anche più…non si sbaglia mai.

    Splendido blog, da oggi sarò una tua sostenitrice; se avessi voglia di seguirci a vicenda…vienimi a trovare nel mio nuovo blog http://missgolightlydipassioniecontorni.blogspot.it/

    Abbi cura di splendere!!!

    p.s. oltre all’amore per le perle ci accomuna quello per il giornalismo…io non lo sono ancora…però…:(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *