L’ARTE INCONTRA LA MODA: BUTTERFLY TWISTS PRESENTA LA “GIRL ON THE GO” ATTRAVERSO LE ILLUSTRAZIONI DI DANIELA CONTE

Butterfly Twists nasce nel 2009 a Londra per iniziativa di quattro ragazzi che hanno esordito aprendo un negozio monomarca nel quartiere Shoreditch. Da quel momento sono state vendute oltre 100.000 paia di ballerine nel mondo. Il team dei giovani fondatori è composto da Mark Quaradeghini (Design & Product Development), Frank Eribo (Finance & IT), Philippe Homsy (CEO/Sales & Retail Marketing) e Emmanuel Eribo (Business Operations). 
Il brand propone un classico della calzatura che consente di abbinare il comfort al gusto e allo stile personale di ognuna. Particolare attenzione è posta nella produzione: cuscino di lattice per supportare il tallone; alta qualità nella lavorazione, suole leggerissime e flessibili di eccezionale durata realizzate con un elastomero termoplastico (risultato di due anni di ricerca e sviluppo). Le suolette interne hanno le caratteristiche delle calzature sportive. 
Le calzature pieghevoli Butterfly Twists sono create pensando ad una donna che il brand definisce “girl on the go” (come l’immagine sopra). La giovane pittrice milanese Daniela Conte ha dato un volto, un look e una personalità a questa fanciulla disegnando un personaggio che ha esordito come “testimonial” del brand inglese per la presentazione alla stampa italiana della collezione di ballerine pieghevoli per la primavera/estate 2012.
La donna Butterfly Twists è una ragazza dinamica, con una vita intensa, con una passione per la moda e soprattutto smart!
Sei tavole illustrano altrettante situazioni che suggeriscono le occasioni in cui è utile indossare le ballerine Butterfly Twists o averle a disposizione: la mattina per salire e scendere dalla metropolitana e correre in ufficio; per fare una commissione in bici; in ufficio oppure nel tempo libero, per un aperitivo con le amiche o per ballare comodamente e senza pensieri in discoteca.
Creare la donna Butterfly Twists è stata una grande sfida. Ho dovuto indirizzare l’istinto verso una forma di creatività per me nuova: la creazione di un personaggio che esprimesse il concept di un prodotto di moda. Una volta posata la matita sulla carta, però, mi sono trovata nel mio mondo ed ho cominciato a disegnare. La definizione del volto, degli abiti, delle ambientazioni ha richiesto un lungo studio e la produzione di molti schizzi. Il punto di partenza è stato il dipinto e la sperimentazione di diverse tecniche per arrivare poi alla semplificazione estrema dell’illustrazione” racconta Daniela Conte.

Butterfly Twists e Daniela Conte stanno attualmente lavorando ancora insieme per creare le illustrazioni che presenteranno la prossima collezione invernale che vedrà il lancio della prima collezione di stivali pieghevoli. Ne vedremo delle belle anche per la prossima stagione!


8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *