IL PRIMO GIORNO DELL’ANNO

DSCF7751

A giornata finita, mi accingo a scrivere il resoconto di questo bellissimo primo giorno del 2012, che se fa da apripista ai prossimi, riuscirà a donarmi altri giorni fantastici.

Ma parto a ritroso. Come ho trascorso l’ultima sera del 2011? Ho deciso di farlo nel migliore dei modi, ritagliandomi una serata tutta per me e la mia dolce metà. Ci siamo mossi all’ultimo minuto, e dopo aver acquistato qualcosa di buono al supermercato (che abbiamo trovato vuoto, neanche stesse arrivando una carestia), abbiamo iniziato ad aperitiveggiare dalle 19.00.

L’atmosfera con le candele e i calici di vino
Vino & table moods
La casa era illuminata solo con tante candele e i due calici di vino hanno padroneggiato sul nostro tavolo. Mentre cucinavo, e per tutto il resto della serata, abbiamo ascoltato un tipo di musica chillout. Nettamente in linea con tutta l’atmosfera creata… (ovviamente tv e altri aggeggi disturbatori completamente spenti!). 

Playlist on line
Ho cercato di combinare un menù di terra senza l’uso delle lenticchie che erano finite sugli scaffali del market. A fine pasto il sorbetto al limone ha deliziato, e “pulito”, il palato da tutto il bendidio ingerito. La nostra golosità ha ringraziato, la linea un pò meno…
E infatti, proprio per questo, stamattina ho iniziato l’anno con tutto quello che non avevo fatto finora: 
1. Aspirapolvere passata in tutta la casa dopo il post cena della sera precedente
2. Corso per 45 minuti sull’argine del fiume (e non da sola ma con un personal trainer d’eccezione, sentite a me!)

Dopo una bella doccia siamo partiti verso casa dei miei per il pranzo benaugurante del primo dell’anno. Mia sorella, come al solito, c’ha accolto con la sua solita creatività. Si è occupata degli antipastini di pesce (a dir poco ottimi) e come segnaposto c’ha donato una delizia culinaria: un muffin dal sapore natalizio.

Muffin by Isa
E mentre tornavamo a casa, su radio Deejay abbiamo sentito pure l’oroscopo del mitico Paolino Fox, il quale, in via del tutto generica, c’ha preannunciato un 2012 di cambiamenti. Per la Vergine, il mio segno zodiacale, ha consigliato di avviare entro maggio la chiusura di alcuni progetti lavorativi e non. Ma io, alla faccia delle previsioni, non mi pongo scadenze. Mi voglio godere questo 2012, secondo per secondo, e cercare di ottenere il meglio; sempre. 
Buon ricco 2012!

A voi cosa hanno annunciato le previsioni astrologiche?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>