QUALE LOOK PER CAPODANNO?

creato con Polyvore
Avevo già stilato precedentemente un look ideale per le festività natalizie. Ora, sono qui a dare qualche consiglio per la notte più magica dell’anno. Quella dell’ultimo giorno dell’anno vecchio, e la nascente di quello che sta per iniziare. 
Queste sono le mie idee, con un tocco di personalizzazione e malizia. Lo vedete in alto, vicino al mio nome, l’oggetto più bello che l’uomo potesse creare? Si, il ventaglio!
Bene, se volete essere seducenti e un pizzico maliziose, dovete averne uno a disposizione. Sempre meglio qualcosa di fatto a mano. In un locale o una festa esclusiva in villa, farà e farete sicuramente faville!
Ma partiamo come sempre nell’analizzare gli outfit proposti:
1. Fucsia (is the new black). Chi l’ha stabilito? Io. Di notte è un colore che illumina e accede chi lo indossa. Ho abbinato un paio di pendenti a goccia con pietra in vista; abito con corpetto, arricchito dall’intarsio sulla spalla in satin, e una cascata di chiffon per coprire le cosce. La pochette con catena è luminosa e appariscente e adeguatamente abbinata al complesso. Infine, le decoltè in vernice molto ricche di dettagli: fiocco, open toe e plateau. Per le principesse rock!
2. Cipria e champagne. Della prima fatene uso per ritoccare il trucco durante la serata, dell’ultimo dovete berne a litri! A parte gli scherzi, questa combinazione è a dir poco romantica. Il dettaglio del bracciale alto che sembra uscito da un quadro di Klimt: si sposa alla grande con questo monospalla leggero, caratterizzato da una pioggia di swarovski. La clutch è preziosa e riprende i toni neutri di tutta la tavolozza di colori dell’outfit. Tocco finale: la scarpa; questa pumps ricca e brillante come l’abito. Ideale per colei che non vuole passare inosservata.
3. Light Rose. Chi l’ha detto che per fare colpo ed essere in, occorre indossare toni stravaganti ed eccentrici? Guardate l’outfit numero 3: è l’emblema della semplicità unito alla delicatezza.
Gli orecchini sono delle classiche perle, che ognuna di noi possiede (anche di bigiotteria). L’abito ha un taglio fresco, quasi adolescenziale, con balze e leggerezze. In vita questa cintura con fiocco delinea e stabilisce uno stile senza tempo. La clutch, con il diadema centrale, è il gioiello di tutto l’insieme. In tutto questo decoltè spuntate con un fiocco in bella vista, per riprendere il dettaglio dell’abito. L’eterna bambina opterà sicuramente per questo.
4. Black and gold. Ci sono binomi che non cadranno mai nell’olimpo dello stile. Uno di questi è senza ombra di dubbio il nero e l’oro; quello brillante e zecchino.
Oro sul collo con questo spettacolare collare; oro a glitter sul corpetto dell’abito insieme a queste balze ondeggianti; oro nella pochette rigida; e ancora oro nei dettagli (tacco e plateau) delle favolose scarpe dal tacco vertiginoso. Come diceva Mango: oro, oro, oro quanto oro ti darei!?
5. Mistero e seduzione. Osservando l’insieme che ho creato, queste, sono le due parole che mi sono venute fuori di getto. Mistero per via della maschera gioiello, che sicuramente utilizzerete dopo la mezzanotte. Mistero anche per il vestito così ricco di dettagli, brillanti e quegl’accorgimenti “vedo-non-vedo”. Ma poi anche seduzione per la clutch ricoperta di pizzi e merletti; forse creata apposta per l’abito. E le scarpe che urlano: indossami! Il candore del colore e quell’oro che salta fuori dal plateau: se non è seducente questo?!
Volete sapere il mio preferito? E’ difficile, ma sicuramente il quarto e il quinto.
E ora non resta che affrettarvi, il 31 arriva presto. E’ solo…domani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *